Ordine delle Professioni infermieristiche

Definizione

Gli Ordini provinciali sono enti di diritto pubblico non economico, istituiti e regolamentati da apposite leggi come Collegi (Legge 29 ottobre 1954, n. 1049, Dlcps 233/46 e Dpr 221/50) e dalla legge 3/2018 come Ordini.
La norma affida agli Ordini (ex Collegi) una finalità esterna e una finalità interna. La prima è la tutela del cittadino/utente che ha il diritto, sancito dalla Costituzione, di ricevere prestazioni sanitarie da personale qualificato, in possesso di uno specifico titolo abilitante, senza pendenze rilevanti con la giustizia ecc. La seconda finalità è rivolta agli infermieri iscritti all’Albo, che l'Ordine è tenuto a tutelare nella loro professionalità, esercitando il potere disciplinare, contrastando l’abusivismo, vigilando sul rispetto del Codice deontologico, esercitando il potere tariffario, favorendo la crescita culturale degli iscritti, garantendo l’informazione, offrendo servizi di supporto per un corretto esercizio professionale.
In Italia gli Ordini delle Professioni Infermieristiche sono 102: i primi, come Collegi, si sono costituiti nel 1954 (legge 29 ottobre 1954, n. 1049), i più "giovani" sono quelli di Fermo, Carbonia-Iglesias istituiti nel 2011.
Tutta l’attività è sovvenzionata dalle quote degli iscritti, che ogni Ordine stabilisce in rapporto alle spese di gestione della sede, al programma di iniziative (corsi, informazione, rivista, consulenza legale, ecc.) e alla quota da versare alla Federazione per finanziare le iniziative centrali.
L’organo di governo dell'Ordine è il Consiglio direttivo, che si rinnova ogni triennio attraverso una consultazione elettorale di tutti gli iscritti. I componenti del Consiglio variano da 5 per i Collegi con meno di 100 iscritti, a 15 per quelli che superano i 1500. In Italia sono oltre 1500 gli infermieri eletti negli organismi di rappresentanza della professione.
Ogni Consiglio distribuisce al proprio interno le cariche di presidente, vicepresidente, segretario e tesoriere. Il presidente ha la rappresentanza dell'Ordine provinciale ed è membro di diritto del Consiglio nazionale.

Membri del direttivo

Personale OPI Bergamo

PRESIDENTE

SOLITRO GIANLUCA

Libero Professionista
CV
Personale OPI Bergamo

VICE PRESIDENTE

MAZZOLENI BEATRICE

Humanitas University
CV
Personale OPI Bergamo

TESORIERE

GRITTI MARIA VALENTINA

A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII
CV
Personale OPI Bergamo

SEGRETARIO

GHIDINI MARCO

A.S.S.T. Papa Giovanni XXXIII
CV

Consiglieri

Personale OPI Bergamo

ANEMOLO ENZA

Libera professionista
CV
Personale OPI Bergamo

BERGAMELLI EMANUELA

Fondazione Carisma Bergamo
CV
Personale OPI Bergamo

COSMAI SIMONE

I.P.S. Fondazione Cardinal Gusmini
CV
Personale OPI Bergamo

FACOETTI MICHELE

Humanitas Gavazzeni
CV
Personale OPI Bergamo

GIBELLINI SONIA MARIATERESA

A.S.S.T. Bergamo Ovest
CV
Personale OPI Bergamo

GIALLI MARCO

A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII
CV
Personale OPI Bergamo

MAZZOLA RICCARDO

Casa di cura Palazzolo
CV
Personale OPI Bergamo

PELLEGRINI RAMONA

A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII
CV
Personale OPI Bergamo

POLI SILVIA

Bergamo Sanità società Cooperativa Sociale ONLUS
CV
Personale OPI Bergamo

RECANATI VIRGINIA TRANQUILLA

A.S.S.T. Bergamo Ovest
CV
Personale OPI Bergamo

ZANINONI CINZIA

FONDAZIONE IPSC GUSMINI VERTOVA
CV

Revisore dei conti

Personale OPI Bergamo

PRESIDENTE REVISORE DEI CONTI

PLEBANI SIMONA

A.S.S.T. BERGAMO EST
CV
Personale OPI Bergamo

MEMBRO EFFETTIVO

NEGRONI ALESSANDRA

Bergamo Sanità Società Cooperativa ONLUS
CV
Personale OPI Bergamo

MEMBRO EFFETTIVO

MAINARDI MARIA CHIARA

A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII
CV
Personale OPI Bergamo

MEMBRO SUPPLENTE

GIBELLATO ALBERTO

Humanitas Gavazzeni
CV

COMMISSIONI


COMMISSIONE FORMAZIONE
Responsabile Gialli Marco - Mainardi Maria Chiara

CAROLI ELENA
FACOETTI MICHELE
GHIDINI MARCO
GIALLI MARCO ALESSANDRO
GRITTI VALENTINA
IACOVAZZO ADRIANA
MICHETTI DAVIDE
MAINARDI MARIA CHIARA
NEGRONI ALESSANDRA
PELLEGRINI RAMONA
PEREGO ERIK
POLI SILVIA
RIZZO DANIELA
VANALLI MARIANGELA
ZANINONI CINZIA


COMMISSIONE COMUNICAZIONE
Responsabile Facoetti Michele

FACOETTI MICHELE
GHIDINI MARCO
GIBELLATO ALBERTO
GIBELLINI SONIA
MAZZOLA RICCARDO
MARCHETTI DANIELE
POLI SILVIA
RECANATI VIRGINIA


COMMISSIONE OSS
Responsabile Anemolo Enza

ANEMOLO ENZA
BARCELLA ANGELA
BERGAMELLI EMANUELA
BERNAREGGI STEFANIA
DONATIO ANNAMARIA
FORGHIERI SIMONE
FUSÈ DARIO
GHILARDI STEFANO
LEONI NADIA
MAZZOCCHI FABIO
MIELE CINZIA
NEGRONI ALESSANDRA
ZANINONI CINZIA


COMMISSIONE REDAZIONE
Responsabile Mazzola Riccardo

GHIDINI MARCO
GIBELLINI SONIA
MAZZOLA RICCARDO
RECANATI VIRGINIA


COMMISSIONE CONTINUITÅ ASSISTENZIALE E ESERCIZIO PROFESSIONALE
Responsabile Pellegrini - Zaninoni

ANEMOLO ENZA
BERGAMELLI EMANUELA
GRITTI VALENTINA
MAZZOLENI BEATRICE
PELLEGRINI RAMONA
POLI SILVIA
RECANATI VIRGINIA
SOLITRO GIANLUCA
ZANINONI CINZIA


PROGETTO QUALITÀ
Responsabile Gialli Marco

GIALLI MARCO
MELONI GIUSEPPA


PROGETTO INFERMIERI STRANIERI
Responsabile Solitro Gianluca

GRITTI VALENTINA
MAZZOLA RICCARDO
RECANATI VIRGINIA
POLI SILVIA
SOLITRO GIANLUCA


PROGETTO INFERMIERI NELLE SCUOLE
Responsabile Alberto Gibellato

CARMINATI ANDREA
GIBELLATO ALBERTO
QUAGLIA CRISTINA
SAVOLDI MARTA

L'infermiere

L'infermiere è l'operatore sanitario che, in possesso del titolo universitario abilitante e dell'iscrizione all'Albo Professionale, è responsabile dell'assistenza infermieristica generale.La figura professionale dell'infermiere, con il relativo profilo, viene individuata dal Decreto Ministeriale del 14 settembre 1994 n.379.L'infermiere attua interventi di tipo preventivo, curativo, palliativo e riabilitativo; partecipa alla identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività; definisce le necessità assistenziali infermieristiche e formula i relativi obiettivi; pianifica, gestisce e valuta l'intervento assistenziale infermieristico;garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche. L'infermiere nell'espletamento delle proprie funzioni agisce sia individualmente che in collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali, avvalendosi, ove necessario dell'opera del personale di supporto. L'infermiere può svolgere la sua attività in strutture sanitarie pubbliche o private, nel territorio e nell'assistenza domiciliare, in regime di dipendenza o libero professionista.
Normativa di riferimento:
D.M. 14/09/1994 n. 739 "Regolamento concernente la individuazione della figura e relativo profilo professionale dell'infermiere


Contatti

ORARI DELL'ORDINE:
Lunedì, Martedì, Giovedi, Venerdì
dalle 9,30 alle 12,00 e dalle 13,30 alle 17,00
Chiusura infrasettimanale il Mercoledì.

Scrivi a: bergamo@cert.ordine-opi.it